Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.

Continuando la navigazione si considera accettato tale uso in accordo con la nostra cookie policy. Per saperne di piu'

Accetto

100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111
 
                 
   
 
  Eventi

SVICOLANDO
La fondazione Vico Magistretti presenta il museo a cielo aperto: 14 architetture e 6 showroom aziendali a Milano


Lo specchio appeso  alla finestra, nello studio dove Vico Magistretti lavorava, riflette la Chiesa della Passione. Alzando lo sguardo dal tavolo di lavoro, l'architetto traeva ispirazione dal contesto urbano riflesso all'interno, dalle “preesistenze ambientali” per usare l'espressione del suo maestro Ernesto Nathan Rogers.

Questo particolare è emblematico della permeabilità tra la città e lo studio museo, sede della Fondazione che si estende nella città attraverso due itinerari a cielo aperto:

·il primo, dedicato al design, comincia al Triennale Design Museum e si snoda per i 6 showroom delle aziende fondatrici - Artemide, Cassina, De Padova, Flou, Oluce e Schiffini

·il secondo, di architettura, composto da 14 tra i più significativi edifici realizzati a Milano da Vico Magistretti.

Mentre in Fondazione vengono esposti a rotazione i suoi progetti e gli schizzi originali, i due percorsi consentono al visitatore un accesso diretto alle opere di Vico Magistretti sia di architettura che di design.

SVICOLANDO è anche un allestimento, curato da Simona Romano e realizzato da Luca Poncellini con grafiche di Davide Fornari, per presentare il circuito di design del museo a cielo aperto.
Più paraventi accostabili a formare una parete mossa, realizzati semplicemente con dei cartoni infilati su stecche di legno, verranno collocati negli showroom di Artemide, Cassina, De Padova, Flou e Schiffini.
Oluce, il cui showroom non è velocemente raggiungibile, ha invece preferito allestire una versione solo digitale del paravento, che sarà visibile sui siti dell’azienda (www.oluce.com) e della Fondazione. I materiali d'archivio selezionati e stampati sui cartoni che compongono l'artefatto documenteranno la collaborazione tra il Vico designer e le aziende fondatrici dello studio museo a lui dedicato.

I paraventi nelle immagini sono nell'ordine: Artemide, Cassina, De Padova, Flou, Schiffini e Oluce.

Fotografie di Matteo Carassale

FaLang translation system by Faboba